La dieta si fa contenendo le quantità non la qualità

11 dicembre 2009

Tonnetti

Ieri mattina al mercato c'erano Tonnetti freschi e a buon prezzo, secondo la pezzatura e la freschezza, dai 4 ai 6 euro. Ne ho fatto pesare uno, era troppo piccolo per quello che avevo intenzione di fare, due, troppo, ma meglio troppo, anche perché per 1,750 gr gli ho dato solo 5 euro.
A casa una bella pulita e sfilettata, separando le pance, che secondo i siciliani che la chiamano ventresca è la parte migliore, specie per farne un Ragù e condire gli spaghetti. Il Tonno prima di cucinarlo è bene tenerlo in abbondante acqua per dissanguarsi.



Spaghetti al Ragù di Tonno Fresco

Ingredienti per 4 persone:
  • Ventresca di Tonno . . . . . . . . . . . . . 400 gr
  • Salsa di Pomodoro . . . . . . . . . . . . . . Mezzo litro
  • Cucchiai di Olio EVO . . . . . . . . . . . . 6/8
  • Spicchi di Aglio . . . . . . . . . . . . . . . . . 2
  • Foglie di Alloro . . . . . . . . . . . . . . . . . 2
  • Peperoncino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1
In un saltapasta mettere a soffriggere gli spicchi d'Aglio e il Peperoncino spezzato in Olio. Anche questa volta vale ciò che spesso ripeto a proposito dell'Aglio, più lo sminuzza e quindi lo si lascia nell'intigolo, meno se ne può usare. Noi solitamente lo usiamo grattugiato e abbondante, lo si può anche mettere tritato, tagliato a fettine più o meno spesse e in tutti questi casi in genere lo si lascia, lo si può anche mettere schiacciatoo sano o addirittura in camicia per poi toglierlo, ma gradatamente bisogna aumentarne la quantità, perché qualcosa si senta. Decidete voi, io ho detto la mia. Ovviamente anche per il Peperoncino vale lo stesso discorso.
Appena l'Aglio si sarà imbiondito, aggiungere il Tonno sminuzzato e appena è rosolato, aggiungere la salsa di pomodoro, le foglie di Alloro e salare. Rimestare di tanto in tanto, aspettando che tutto sia amalgamato per aggiungere gli spaghetti ben al dente. Saltarli e servirli.
Il profumo era tanto e l'appetito anche, per cui abbiamo dimenticato di fare la foto, non vi resta che fare la ricetta e ve ne vedrete l'aspetto e non solo.

Filetti di Tonnetto al Vapore

  • Filetti di Tonnetto
  • Olio EVO
  • Aglio grattugiato
  • Peperoncino
  • Prezzemolo
Preparare al vapore i Filetti di Tonnetto, conditi con Aglio, Peperoncino e Prezzemolo tritati e amalgamati a parte con un goccino di Olio, nell'acqua noi usiamo mettere oltre al sale per evitare che evapori troppo, degli odori, in questo caso abbiamo messo delle foglie di alloro, limone e due spicchi d'aglio. Quando il pesce diventa bianco va lasciato per altri due minuti per essere sicuri che sia cotto anche all'interno. Servire con un generoso filo d'olio. In questa occasione abbiamo abbinato un contorno di Cime di Rapa lesse e condite con olio e limone.




Filetti di Tonnetto Gratinati

Ingredienti:
  • Filetti di Tonnetto
  • Capperi sottosale
  • Olive Nere all'acqua
  • Pangrattato
  • Pomodori Pelati
  • Prezzemolo
  • Origano
  • Sale e Pepe Nero
  • Olio EVO
In una ciotola preparare e amalgamare Capperi, Olive, Pomodori e Prezzemolo triturati grossolanamente e conditi con Origano, Sale e Pepe. Sistemare ordinatamente in una teglia ben oliata i Filetti, cospargerli del trito e aggiungere il Pangrattato ed un filo d'Olio. Infornare in forno caldo a 180°C per venti minuti/ mezz'ora. In questo caso abbiamo servito con contorno di Cavolfiori Bianchi lessati e conditi con Olio e Limone.

4 commenti:

  1. il dilemma è quale ricetta scegliere per prima

    RispondiElimina
  2. Grazie per queste bellissime ricette. A Natale ho acquistato dei tonnetti freschissimi, non sapevo come prepararli e li ho cucinati alla brace. La prossima volta che li troverò in pescheria seguirò i vostri consigli, ciao
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  3. Alla brace solitamente risultano stopposi perché quando passano da noi sono piuttosto magri.
    Arrileggerci

    RispondiElimina
  4. Infatti, quando li ho cucinati, dopo la cottura, li ho spinari e li ho dovuti lasciare a marinare nel salmoriglio per alcune ore prima di servirli. Ovviamente la vostre ricette sono strepitose, poi in Puglia avete la cultura del pesce più di ogni altro posto. E' Sempre un piacere leggere e ritrovare le vostre ricette, un saluto affettuoso a Rita e Mimmo da M.G.

    RispondiElimina

I commenti sono comunque graditi e saranno tutti pubblicati, unico limite che vogliamo porre, per questo li sottoponiamo a moderazione, è la decenza e la consueta educazione

Questo blog non rappresenta ad alcun titolo una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Il blog declina ogni resposabilità nel caso in cui la gratuità dei siti consigliati venisse meno.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 07 marzo 2001.Alcune immagini e articoli presenti in questo blog sono state ottenute via Internet e come tali ritenute di pubblico dominio: di conseguenza, sono state usate senza nessuna intenzione di infrangere copyright.


Tutti i diritti relativi a fotografie, testi e immagini presenti su questo blog sono di nostra esclusiva proprietà, come da copyright inserito e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto o testo in siti o in spazi non espressamente autorizzati da noi